Attrezzatura da laboratorio

3 macchinari trovati
Ordina per
Nome
Nome
Ubicazione
Ubicazione
Numero di offerte
Numero di offerte
Offerta corrente
Offerta corrente
Chiusura
Chiusura
Visualizza:
 
macchinari / pagina
OBLF GS 1000 Analysis Machine
Solingen
5 Offerte
1,100 €
12/01/2017;14:02
KÖTTERMANN Extracting Device for Laboratories
Lohne
0 Offerte
400 €
concluse
Metal samples and accessories
Solingen
26 Offerte
220 €
12/01/2017;14:03
Scopri nuove offerte in questa categoria direttamente via e-mail.

Attrezzatura da laboratorio usata all'asta su Surplex a prezzi competitivi

Indice

  1. L'impiego industriale dell'attrezzatura da laboratorio
  2. Settori di utilizzo ed esempi di attrezzatura da laboratorio
  3. Marchi e ditte produttrici di attrezzatura da laboratorio
Attrezzatura da laboratorio usata

L'impiego industriale dell'attrezzatura da laboratorio

L'analisi delle caratteristiche di un prodotto ed il controllo di determinati processi produttivi richiedono l'utilizzo di preziose attrezzature da laboratorio. Esistono quattro diversi tipi di strumentazioni, che includono agitatori, refrigeratori, forni da laboratorio, miscelatori, stufe da laboratorio, incubatori da laboratorio, miscelatori vortex e agitatori magnetici. Il laboratorio è la postazione di lavoro attrezzata per svolgere esperimenti finalizzati al controllo dei processi produttivi e della qualità dei prodotti.

  • Analisi e monitoraggio delle caratteristiche del prodotto
  • Include numerosi componenti
  • Controllo di qualità dei prodotti in uscita
check1 Qualità  check2  Grandi offerte  check3  Assistenza diretta

All'interno delle industrie in particolare i controlli di laboratorio vengono effettuati per verificare la qualità della merce in entrata e in uscita. Anche l'innovazione e il miglioramento dei prodotti rientrano tra i compiti fondamentali dei tecnici di laboratorio. I laboratori devono essere attrezzati diversamente a seconda delle funzioni.

L'attrezzatura da laboratorio deve essere affiancata da una serie di strumenti di misurazione e analisi. Oltre alla strumentazione già menzionata vengono utilizzati gascromatografi, bilance da laboratorio, evaporatori rotanti, bagni a ultrasuoni, pompe a vuoto e centrifughe. La centrifuga da laboratorio viene utilizzata in molte delle procedure quotidiane effettuate dai tecnici di laboratorio e serve per separare la componente solida dalla componente liquida in un fluido più o meno viscoso, oppure viene usata per separare due solidi con diversa densità all’interno di un liquido.

Attrezzatura da laboratorio vista frontale
L’agitatore da laboratorio è uno degli strumenti di base di qualsiasi ricercatore scientifico. Viene utilizzato solitamente per mescolare efficacemente e senza l'ausilio di aste ed agitatori esterni.

Per effettuare esperimenti, controlli e operazioni speciali è richiesta una vasta dotazione di strumentazioni in vetro, ceramica e plastica. Il laboratorio viene organizzato con scaffalature e ripiani in base alle singole esigenze. In alcuni particolari procedimenti vengono impiegate anche attrezzature di laboratorio altamente automatizzate. Le attrezzature di laboratorio automatizzate furono introdotte inizialmente nel settore nell'industria chimica, per ridurre i costi derivanti dalla ripetizione di processi standardizzati. Attraverso sensori e strumenti di misurazione l'attrezzatura di laboratorio venne collegata ad un computer in grado di controllare automaticamente lo svolgimento di procedimenti specifici. Tale operazione è resa possibile dall'impiego di sistemi di dosaggio ed altre strumentazioni ausiliarie.

Nell'industria dei generi alimentari e delle bevande il controllo del processo produttivo viene effettuato da attrezzature di laboratorio automatizzate, in parte integrate all'interno del ciclo produttivo stesso. Appositi attuatori come pompe, valvole e robot inviano comandi agli impianti di produzione sulla base dei valori rilevati attraverso le operazioni di misurazione ed analisi. I valori rilevati vengono costantemente confrontati con parametri di riferimento. Gli attuatori esercitano quindi un influsso diretto sull'andamento del processo produttivo. I sistemi di comando del processo produttivo interagiscono qui strettamente con i sistemi di regolazione.

Settori di utilizzo ed esempi di attrezzatura da laboratorio

L'attrezzatura da laboratorio viene largamente impiegata nei settori dell'industria alimentare e chimica. Stabilimenti di lavorazione dei metalli la utilizzano per determinare le proprietà dei materiali prodotti dal trattamento a caldo della plastica o da altri procedimenti termici o chimici. Qui viene verificato se il pezzo possieda le caratteristiche richieste. Il collaudo dei materiali rappresenta un'altra importante applicazione dell'attrezzatura da laboratorio nella produzione su scala industriale.

Attrezzatura da laboratorio seconda mano

Grazie a questa operazione è possibile limitare al minimo la presenza di eventuali danni sopraggiunti successivamente sul prodotto. Ad esempio, dall'analisi di componenti in acciaio per utensili o in acciaio temprato è possibile stabilire se la struttura del materiale risponde ai requisiti richiesti.

Marchi e ditte produttrici di attrezzatura da laboratorio

La scelta del materiale da laboratorio deve tenere conto delle esigenze tecnico- produttive per cui questo verrà utilizzato. Le attrezzature da laboratorio chimico usate, ed in generale gli strumenti da laboratorio usati consentono di ottenere tutte le potenzialità tecniche e l’efficienza che si richiedono alle lavorazioni di estrema precisione proprie del settore della ricerca e dell’analisi. Acquistare una centrifuga da laboratorio usata, ad esempio, significa ottenere un prodotto di qualità e precisione a un prezzo competitivo.

Tra i principali produttori è bene citare BINDER, DADE, BÜCHI, GFL, EPPENDORF, BRABENDER, MEMMERT, WATSON-MARLOW, SARTORIUS, PANASONIC, METROHM, NIKON, PERKINELMER, KRAUSSMAFFEI, ELGA, SIEMENS, COPERION, IKA, TETRA, IBS e BIOCHROM.


Attrezzatura da laboratorio area di lavoro
Torna su