I macchinari usati di Surplex
Vendi Surplex Trust

Essiccatori d'aria usati

Essiccatori ad aria compressa, a freddo, a vuoto e altro 3 Macchinari
Categorie
Essiccatore SMC IDFA22E Essiccatori d'aria
Dimensioni (l x p x a) 400 x 500 x 800 mm
Peso appross. 50 kg
Macchinario disponibile da immediately
Termini di consegna FCA, caricato su camion
regione Brescia Italia, regione Brescia
30/09/2020 12:02
1 offerta
170€
Fai l’offerta
Fai l’offerta
Mostra prodotto
Essicatore FRIULAIR DF15 Essiccatori d'aria
Suggerimento
Suggerimento
Dimensioni (l x p x a) 500 x 500 x 400 mm
Peso appross. 80 kg
Macchinario disponibile da Immediately
Termini di consegna FCA, caricato su camion
regione Brescia Italia, regione Brescia
29/09/2020 12:39
0 offerte
120€
Fai l’offerta
Fai l’offerta
Mostra prodotto
DIGICOLOR D 122 MT Dry Air Generator Essiccatori d'aria
Suggerimento
Suggerimento
Dimensioni (l x p x a) 1.000 x 1.000 x 2.200 mm
Anno di produzione 1991
Peso appross. 450 kg
Macchinario disponibile da immediately
Termini di consegna FCA Sonneberg, caricato su camion
Sonneberg Germania, 96515 Sonneberg
28/09/2020 14:34
0 offerte
350€
Fai l’offerta
Fai l’offerta
Mostra prodotto

Definizione: Essiccatori d'aria

Durante l'utilizzo dell'aria compressa, è d’obbligo l’impiego di un essiccatore. Gli essiccatori estraggono l'umidità dall'aria usando vari metodi. Senza il loro utilizzo, i pezzi in lavorazione o le macchine si arrugginirebbero e si consumerebbero più rapidamente. La variante più comune dell’essiccatore d’aria è l'essiccatore refrigerante. Esso contiene un liquido refrigerante, diversi tipi di scambiatori di calore ed è caratterizzato da un'elevata capacità di deumidificazione. Altri tipi di essiccatori d’aria compressa sono essiccatori a membrana ed essiccatori ad adsorbimento. Surplex offre essiccatori usati di produttori noti come KAESER, BOGE ed ECODRY.

Essiccatori d'aria usati all'asta su Surplex a prezzi competitivi

Indice

  1. Cos'è un essiccatore d'aria
  2. Aria compressa: energia di pronto utilizzo
  3. Refrigerazione o assorbimento, due tecniche per essiccare
  4. Marche e produttori di essiccatori d'aria
Essiccatore d'aria usato dettaglio

Cos'è un essiccatore d'aria

Indispensabile per garantire il corretto funzionamento dei compressori e scongiurare la presenza di eccessiva umidità al loro interno durante le fasi di lavorazione, l'essiccatore d'aria è tra i più versatili componenti a supporto dei macchinari industriali utilizzati nelle officine meccaniche e delle lavorazioni alimentate con sistemi ad energia pneumatica.

  • Assorbimento dell'umidità nell'ambiente di lavoro
  • Processo di essiccazione tramite refrigerazione o assorbimento
  • Ampio utilizzo nell'industria meccanica
check1 Qualità  check2  Grandi offerte  check3  Assistenza diretta

Aria compressa: energia di pronto utilizzo

Utilizzata fin da metà del 1800, quando già era sfruttata per alimentare i primi motori di locomotive e altri mezzi di trasporto, l'aria compressa ha trovato via via nel corso dei decenni sempre maggiori modalità di impiego, fino a rappresentare oggi un utilissimo strumento di lavoro nei più vari ambiti di applicazione, dall'industria meccanica a quella automobilistica, fino al settore medicale. Di pari passo, si è affinata anche la tecnologia applicata agli essiccatori d'aria per compressori, componenti essenziali per la loro massima resa in lavorazione.

Essiccatore d'aria usato in ambito industriale

Refrigerazione o assorbimento, due tecniche per essiccare

La principale funzione di un essiccatore d'aria è quella di seccare l'aria incamerata dai compressori, al cui interno tende a formarsi umidità che poi muta in acqua all'aumentare della pressione. Una volta "trattata", l'aria compressa "secca" ha il vantaggio di non comportare rischi per eventuali danni di corrosione del sistema pneumatico, migliorando dunque sensibilmente il grado di operatività delle attrezzature e dei macchinari ai quali è collegata. Il processo di essiccazione avviene generalmente per refrigerazione o assorbimento. Nel primo caso, l'aria viene raffreddata a una temperatura tra 0 e 6° con separazione automatica dell'acqua condensata per precipitazione. Gli essiccatori ad assorbimento svolgono invece l'azione filtrante veicolando l'aria attraverso due serbatoi a pressione contenenti sostanza igroscopica.

Essiccatore d'aria vista complessiva

Nel primo serbatoio, l'aria subisce essiccazione a un punto di rugiada pari o inferiore a 25° passando poi in gran parte al sistema d'aria compressa; quindi, il secondo serbatoio completa l'operazione espandendo alla pressione atmosferica la rimanente percentuale di aria che prima del rilascio in ambiente ha assorbito l'umidità della sostanza igroscopica. Siano essi per refrigerazione o per assorbimento, gli essiccatori d’aria compressa si differenziano in monocamera, di dimensioni più contenute, o bicamera; questi ultimi soddisfano le necessità di macchinari con alto consumo d’aria. Con un essiccatore d'aria ad assorbimento è molto importante installare a monte un apposito filtro che separi olio e acqua, rispetto ai quali è particolarmente sensibile.

Marche e produttori di essiccatori d'aria

Tecnologicamente all'avanguardia, gli essiccatori d'aria sono oggi sempre più silenziosi - con minor inquinamento acustico sui luoghi di lavoro - e ridotti nelle dimensioni, consentendo un utilizzo più pratico da parte degli operatori addetti alle linee di lavorazione. Un essiccatore d’aria è un prodotto dall’applicazione industriale molto versatile: i prezzi di un essiccatore per aria compressa variano in base al modello e al settore di impiego. L’acquisto di un essiccatore per aria compressa usato è la soluzione per chi cerca un buon prodotto a prezzo contenuto. Se ne trovano di ottimi anche nel vasto assortimento di macchinari usati di Surplex, con la garanzia dei migliori marchi di fabbrica.


Essiccatore d'aria di seconda mano

Macchinari osservati di recente

lista degli articoli che osservi
Elemento rimosso. Disfare