Produzione di ingranaggi conici

Produttore

Tipo di vendita

Stato del macchinario

Ubicazione

Produzione di ingranaggi conici usate

2 macchinari trovati

Macchine per la produzione di ingranaggi conici di grande qualità

Ordina per
Nome
Nome
Ubicazione
Ubicazione
Numero di offerte
Numero di offerte
Offerta corrente
Offerta corrente
Chiusura
Chiusura
Visualizza:
GLEASON 724 Spiral Bevel Gear Cutting Machine
Manresa - Barc…
0 Offerte
2,800 €
concluse
GLEASON 726 Straight Bevel Gear Machine
Santpedor
0 Offerte
2,800 €
concluse

Newsletter

Ricevi tutte le nuove offerte di questa categoria direttamente via email.

Macchine per la produzione di ingranaggi conici usate all'asta su Surplex a prezzi competitivi

Indice

  1. Produzione di ingranaggi conici, primo presupposto di "movimento"
  2. Con l'avvento dei mezzi a vapore i primi ingranaggi per coppie coniche
  3. Ingranaggi conici, il segreto della trasmissione di potenza differenziata
  4. Marchi e produttori di macchine di lavorazione per ruote coniche

Produzione di ingranaggi conici, primo presupposto di "movimento"

A denti dritti, obliqui o a spirale, per coppie spiroconiche o ipoidi, differenziati a seconda dei settori di applicazione (dall'automotive all'aeronautica, al navale), gli ingranaggi conici condensano la massima tecnologia applicata all'industria meccanica metallurgica. L'esempio più lampante di applicazione degli ingranaggi conici è quello riconducibile al cambio automobilistico, e dunque alla trasmissione di potenza alle ruote.

Con l'avvento dei mezzi a vapore i primi ingranaggi per coppie coniche

L'intuizione dell'importanza di differenziare la stessa energia di potenza tra le diverse ruote di uno stesso asse data molto indietro nel tempo, addirittura al 2000 a.C., stando a una leggenda legata all'imperatore cinese Huang Di che lo avrebbe sfruttato con un proprio carro. Il definitivo sviluppo della produzione di coppie e ingranaggi conici avvenne però ovviamente con l'avvento dell'epoca industriale e l'affermazione dei primi veicoli a vapore e successivamente a motore.

  • Elementi chiave nella trasmissione di potenza e movimento
  • Fondamentali nel settore automotive
  • Realizzati in acciaio, plastica, ghisa o nylon
check1 Qualità  check2 Grandi offerte  check3 Assistenza diretta


Ingranaggi conici, il segreto della trasmissione di potenza differenziata

Tra i più comuni elementi frutto della produzione di ingranaggi conici figura la corona ipoide, un particolare ingranaggio in cui i denti assumono una posizione parallela al piano di rotazione della ruota e che viene a contatto con un pignole a denti elicoidali o paralleli: è questo ad esempio il dispositivo utilizzato nella smerigliatrice angolare. Appartiene al mondo dell'automotive invece l'omologa coppia conica ipoide, composta da un pignone e una corona, i cui rispettivi assi non giacciono sul medesimo piano. Silenzioso e in grado di trasmettere maggior momento meccanico grazie a un maggior ricoprimento dei denti di entrambi i dispositivi, questo tipo di ingranaggio è particolarmente utilizzato e apprezzato nel settore dell'autotrazione. In particolare, la produzione di ingranaggi conici ruota attorno alla fabbricazione dei differenziali per le automobili, nei quali due diversi elementi di ingranaggio risultano affiancati con un determinato angolo tra i singoli assi, dando vita di fatto a una coppia conica. Nella produzione di ingranaggi conici si inserisce anche una serie di specifiche macchine utensili finalizzate alla realizzazione della dentatura, chiamati ad assicurare massima finitura di superficie e controllo numerico e computerizzato del processo di lavorazione. A seconda delle destinazioni d'uso, gli ingranaggi conici possono essere realizzati sia in acciaio che in materiale plastico, in ghisa o in nylon, con un ampio range di spessori, e trattamenti termici e di superficie, che consentono di rispondere alle più varie esigenze produttive e aziendali.

Marchi e produttori di macchine di lavorazione per ruote coniche

Usati ma estremamente performanti, oltre che convenienti: sono i macchinari per la produzione di ingranaggi conici in attesa di un reinserimento nel ciclo produttivo, già rodati e affidabili, a marchio HÖFLER, PFAUTER, PRAEWEMA, TOS, LIEBHERR-VERZAHNTECHNIK, MAG-GROUP.

Torna su