Marketplace

Produttore

TELWIN×

Tipo

Tipo di vendita

Stato del macchinario

Ubicazione

Macchinari usati TELWIN

1 macchinari trovati
Ordina per
Nome
Nome
Ubicazione
Ubicazione
Numero di offerte
Numero di offerte
Offerta corrente
Offerta corrente
Chiusura
Chiusura
Visualizza:
TELWIN DYNAMIC 520 START Battery Charger
Orbe
1 offerta
50 €
08/05/2017 10:30

Saldatrici TELWIN usate in vendita su Surplex

Indice

  1. Saldatrici TELWIN: affidabilità e sicurezza
  2. Quale saldatrice TELWIN scegliere
TELWIN S.P.A. Logo

Saldatrici TELWIN: affidabilità e sicurezza

Futura era il nome della saldatrice TELWIN a elettrodo che la società presentò alla Fiera Campionaria di Milano nel 1966: da allora questa società di strada ne ha fatta e, da oltre cinquant'anni, è una delle più importanti nel settore delle saldatrici, caricabatteria e sistemi di taglio.

TELWIN ha a catalogo un'ampia varietà di saldatrici sia a tecnologia inverter che tradizionale; fra le gamme disponibili, BIMAX è una serie di saldatrici tradizionali a filo MIG-MAG/Flux, con alimentazione monofase: va da modelli molto semplici, come il 105 Automatic 230 v, facile da usare e facilmente trasportabile a quelli più complessi, come il 182 TURBO 230V, predisposto per la saldatura a punti e che può essere equipaggiato con il kit per la saldatura dei materiali più vari (come acciaio inox e alluminio). Quasi tutti i modelli BIMAX si caratterizzano per la protezione termostatica e sono anche dotati di accessori per saldatura Flux.

Fra le saldatrici a filo MIG-MAG/Flux possiamo anche trovare la gamma Inverpulse, con alimentazione trifase, con ottime caratteristiche: grazie al controllo a microprocessore, è indicata anche in ambito industriale dove può essere usata per la saldatura di diversi materiali (come acciaio o acciaio inox, ma anche acciai ad alta resistenza HSS e leghe). Alloggiata su un carrello, ha un gruppo di raffreddamento ad acqua e accessori di saldatura MIG-MAG.

Per il processo TIG si può dare un'occhiata alla saldatrice inverter TELWIN TIG227MV/PFC della linea Advance, in corrente continua (DC). Indicata per l'uso con i materiali più diversi (dall'acciaio al titanio, dal rame al nichel), è dotata del dispositivo MV/PFC che ne permette l'utilizzo con un alimentazione compresa nel range 100-240 V e con tensioni poco stabili. Rispetta i migliori standard di sicurezza e, grazie al dispositivo VRD, può essere tranquillamente usata anche in ambienti umidi (come cantieri navali); completano questo modello gli accessori per la saldatura TIG.

Quale saldatrice TELWIN scegliere

La ricca gamma di prodotti disponibili potrebbe mettere in imbarazzo chi deve scegliere, ma per non sbagliare è bene prendere in considerazione l'uso che bisogna farne: per chi ne fa ricorso in cantieri o ha comunque bisogno di spostare spesso la saldatrice, i modelli della serie Force (165 - 145 - 125) sono perfetti. Facilmente movimentabili, resistono agli sbalzi di tensione e, in alcune versioni, hanno valigetta in plastica e maschera inclusa nel kit. Per chi invece dovesse utilizzare l'utensile su materiali diversi, la scelta potrebbe orientarsi verso una saldatrice a filo TELWIN che garantisce versatilità nell'impiego senza rinunciare alla qualità.

Saldatrice TELWIN usata
Torna su