Anubatrici

Produttore

Tipo di vendita

Stato del macchinario

Ubicazione

Anubatrici

2 macchinari trovati
Ordina per
Nome
Nome
Ubicazione
Ubicazione
Numero di offerte
Numero di offerte
Offerta corrente
Offerta corrente
Chiusura
Chiusura
Visualizza:
 
macchinari / pagina
Anubatrice HAMMER D3
Bissendorf
16 Offerte
460 €
15/12/2016;12:07
REX LBMK Slot Drilling Machine
Pirmasens
3 Offerte
170 €
19/12/2016;10:14
Scopri nuove offerte in questa categoria direttamente via e-mail.

Anubatrici usate all'asta su Surplex a prezzi competitivi

Indice

  1. Che cos'è l'anubatura?
  2. Come si ottiene l'anubatura?
  3. Dove trova impiego un'anubatrice?
  4. Marchi e produttori di anubatrici
Vista di una anubatrice usata

Che cos'è l'anubatura?

L'anubatura è una fase di lavorazione di porte e finestre che consiste nell'inserimento di semplici cerniere a viti, dette anube, nei montanti. Un'anuba è composta da due elementi, con codolo filettato: dei due elementi, il maschio andrà avvitato all'interno del telaio, mentre la femmina nella finestra/porta.

Come si ottiene l'anubatura?

  • Fondamentale per la produzione di porte e finsetre
  • Supportata da un centro di lavoro
  • Permette una lavorazione più precisa
check1 Qualità check2 Grandi offerte check3 Assistenza diretta

Con la moderna tecnologia dei macchinari, l'anubatura viene eseguita spesso da un centro di lavoro e, così, si tratta di una fase all'interno di un processo complesso di lavorazione del legno. Il centro di lavoro, a controllo numerico e con cambio automatizzato degli utensili, permette la lavorazione completa della struttura (taglio dritto e inclinato, foratura per spine, fresatura, esecuzione di sedi per contropiastre,...) fino alla avvitatura delle anube che possono essere di molteplici e di differenti tipologie. I modelli più completi permettono l'installazione di più tipologie di anube.

Anubatrice usata - Piano di lavoro

Per consentire lavorazioni più versatili, i centri di lavoro prevedono l'inclinatura della testa di anuba, la regolazione delle quote e bloccaggio del pezzo. Nei modelli più datati la regolazione è manuale, mentre in quelli più moderni è possibile impostare i parametri con software dedicato. Questo non è un aspetto da sottovalutare, in quanto meno regolazioni manuali sono a carico dell'operatore tanto più la precisione e la velocità di lavorazione saranno migliori. Inoltre, anche a livello di sicurezza, l'impostazione con software è preferibile.

Il centro di lavoro potrà essere equipaggiato con dispositivi per il carico e per lo scarico automatico delle barre, con un magazzino per le anube da cui il macchinario preleverà il pezzo da inserire. Fra gli altri parametri da tenere in considerazione, c'è il numero delle teste per anuba che consentono più lavorazioni contemporaneamente. In alternativa, esistono macchinari singoli, destinati allo svolgimento esclusivo di questa lavorazione. In ogni caso, nella scelta del macchinario, bisognerà anche valutare il tipo di materiale per il quale il macchinario è idoneo alla lavorazione, la stabilità e solidità della struttura e l'ingombro dello stesso.

Dettaglio di una anubatrice usata

Dove trova impiego un'anubatrice?

Sicuramente il settore principale sarà quello della produzione e lavorazione di porte e finestre, in aziende di grandi dimensioni così come a livello più artigianale. Singolarmente o compresa in un centro di lavoro, l'anubatrice rende la lavorazione più precisa (il margine di errore è sensibilmente ridotto) e velocizza la produzione.

Marchi e produttori di anubatrici

BALESTRINI, BERNARDO, COMAG, HESS, HOLZKRAFT, KLEIN&SÖHNE, KÖLLE, PANHANS, SICAR, SAC e SCM sono alcune delle più prestigiose case produttrici di anubatrici, presenti sul nostro portale. Sul nostro marketplace dei macchinari usati è infatti spesso possibile trovare l'anubatrice usata di cui avete bisogno, a prezzi ovviamente molto più ridotti rispetto a quelli dello stesso prodotto nuovo.

Anubatrice di seconda mano
Torna su