Mostra sulla mappa

Macchinari usati MAKINO

Usato Macchine per elettroerosione a filo, Macchine per elettroerosione a tuffo, Macchine per elettroerosione 4 Articoli
Categorie
Macchina per elettroerosione a tuffo MAKINO EDAF 2
Guarda il video
Macchina per elettroerosione a tuffo MAKINO EDAF 2 Macchine per elettroerosione a tuffo
Lotto in evidenza
Lotto in evidenza
Dimensioni (l x p x a) 2.600 x 1.600 x 2.600 mm
Anno di produzione 2011
Peso appross. 4.500 kg
Articolo disponibile da immediately
Termini di consegna FCA Jaworzno, caricato su camion
Jaworzno Polonia, 43-605 Jaworzno
21/06/2022 09:02
0 offerte
22.000 €
Fai l’offerta
Fai l’offerta
Dettagli
Macchina per elettroerosione a filo MAKINO DUO43 Macchine per elettroerosione a filo
Dimensioni (l x p x a) 3.000 x 2.500 x 2.500 mm
Anno di produzione 2008
Peso appross. 5.000 kg
Articolo disponibile da immediately
Termini di consegna FCA Nürnberg, caricato su camion
Nürnberg Germania, 90441 Nürnberg
15/06/2022 10:20
0 offerte
14.000 €
Fai l’offerta
Fai l’offerta
Dettagli
Macchina per elettroerosione MAKINO U53
Termina domani!
Macchina per elettroerosione MAKINO U53 Macchine per elettroerosione
Suggerimento
Suggerimento
Dimensioni (l x p x a) 3.000 x 2.200 x 2.600 mm
Anno di produzione 1996
Peso appross. 9.500 kg
Articolo disponibile da immediately
Termini di consegna FCA Mandjelos, caricato su camion
Mandjelos Serbia, 22208 Mandjelos
24/05/2022 09:10
0 offerte
2.950 €
Fai l’offerta
Fai l’offerta
Dettagli
Centro di lavoro Orizzontale MAKINO A 88 Centri di lavoro orizzontali
Dimensioni (l x p x a) 8.500 x 4.500 x 3.300 mm
Anno di produzione 2001
Peso appross. 20.000 kg
Articolo disponibile da By appointment
Termini di consegna FCA Vinovo (TO), caricato su camion
Vinovo (TO) Italia, 10048 Vinovo (TO)
chiuso
3 offerte

MAKINO è un'azienda leader nella produzione e commercializzazione di macchinari EDM e centri di lavoro. Vanta vari centri di ricerca e sviluppo di tecnologie avanzate.
La sua sede principale è a Tokyo, in Giappone; numerose filiali produttive e di ricerca sono presenti in Europa, America e Asia.

MAKINO viene fondata nel 1937 da Tsunezo Makino.
Nel secondo dopoguerra si concentra nello sviluppo dei centri di lavoro e fonda il suo primo stabilimento a Singapore; nel 1964 viene quotata nella seconda sezione della Borsa di Tokyo. Negli anni Settanta viene quotata anche nella Prima sezione della Borsa di Tokio e a quella di Osaka; acquisisce le prime quote della Heidenreich & Harbeck GmbH di Amburgo in Germania; negli anni Ottanta acquisisce la statunitense LeBlond Machine Tool Company.

Produttivamente, nel 1979 lancia la sua prima macchina per elettroerosione a filo NC, l'anno successivo la macchina per elettroerosione a tuffo CN; in questi anni introduce il mandrino ad alta velocità, sviluppa i centri di lavoro a 5 assi e il modello A55 che rivoluziona i centri di lavoro orizzontali.
Nel 1999 ci sarà il lancio del centro di lavoro verticale V33, campione di vendite; nel 2003 completa la UPJ-2, l'unica macchina convenzionale per elettroerosione a filo orizzontale al mondo capace di infilare automaticamente e lavorare con estrema precisione un filo del diametro di 0,02 mm; sviluppa la tecnologia SurfaceWizard per eliminare le imprecisioni nelle lavorazioni con superfici variabili e con gradini.
Nel 2008 è la volta di DUO-Series EDM, la tecnologia che permette di ridurre i tempi di lavorazione e il consumo del filo nell'EDM.

MAKINO produce macchinari altamente efficienti e affidabili che trovano impiego in settori aerospaziale, automotive, industrie di microtecnologia. Produce centri di lavoro orizzontali e verticali, ma il suo settore di specializzazione è l'EDM (sia a tuffo che a filo). Si ricordi l'unicità del modello UPJ-2 e i numerosi brevetti e progetti sviluppati.

Per quanto riguarda i servizi post vendita, fornisce assistenza in remoto, servizio di riparazione e di ricambio, fornitura di pezzi sostitutivi temporanei.

Ha il primato giapponese per il lancio della fresa a controllo numerico nel 1953, del centro di lavoro nel 1966; settorialmente ha introdotto per prima il mandrino ad alta velocità (1984) ed ha sviluppato il primo centro di lavoro a 5 assi.
Nel 1990 introduce il primo software servo-controllo per aumentare la velocità produttiva e l'efficienza dei macchinari; ha ottenuto il brevetto per la tecnologia HQSF (1996); per il software di progettazione macchinari EDM EdCAM (2002); ha sviluppato l'innovativa tecnologia SurfaceWizard (2007).

Articoli osservati di recente Mostra tutti gli articoli visualizzati

Articoli osservati
Elemento rimosso. Disfare