Centri di lavoro orizzontali usati 8

Centri di lavoro CNC con cinque o più assi
Categorie
Azzerare i filtri Mostra gli articoli
Mostra sulla mappa Visualizza
Centro di lavoro orizzontale MORI SEIKI MH 63
Centro di lavoro orizzontale MORI SEIKI MH 63
Germania, 03222 Lübbenau-Ragow
Centro di lavoro orizzontale MORI SEIKI MH 63
Centri di lavoro orizzontali
1995 30.000 kg4.000 x 15.000 x 3.500 mm
Centro di lavoro CNC con convogliatore di trucioli MAZAK FH 480X
Centro di lavoro CNC con convogliatore di trucioli MAZAK FH 480X
Guarda il video
Portogallo, 4750-792 Barcelos
Centro di lavoro CNC con convogliatore di trucioli MAZAK FH 480X
Centri di lavoro orizzontali
Lotto in evidenza
Suggerimento
1995 9.500 kg5.800 x 3.000 x 2.500 mm • Carta di credito richiesta
Centro di lavoro orizzontale dinamico STARRAG HECKERT CWK 400
Centro di lavoro orizzontale dinamico STARRAG HECKERT CWK 400
Germania, 90441 Nürnberg
Centro di lavoro orizzontale dinamico STARRAG HECKERT CWK 400
Centri di lavoro orizzontali
2001 14.300 kg7.500 x 4.500 x 3.500 mm
Centro di Lavoro Orizzontale MAZAK FH4800
Centro di Lavoro Orizzontale MAZAK FH4800
Guarda il video
Italia, 25135 Brescia
Centro di Lavoro Orizzontale MAZAK FH4800
Centri di lavoro orizzontali
2000 9.400 kg4.100 x 2.680 x 2.638 mm
Foratrici per fori profondi SAMAG TFZ 2L-1000
Foratrici per fori profondi SAMAG TFZ 2L-1000
Guarda il video
Germania, 90552 Röthenbach a.d. Pegnitz
Foratrici per fori profondi SAMAG TFZ 2L-1000
Foratrici per fori profondi
2015 25.000 kg5.700 x 7.400 x 4.050 mm
SAN ROCCO FMC 130/S -MMZ CNC Boring Mill ( 5 Axis)
SAN ROCCO FMC 130/S -MMZ CNC Boring Mill ( 5 Axis)
Germania, 80997 München
SAN ROCCO FMC 130/S -MMZ CNC Boring Mill ( 5 Axis)
Centri di lavoro orizzontali
1996 40.000 kg8.000 x 8.000 x 5.500 mm
Centro di lavoro orizzontale MCM CLOCK
Centro di lavoro orizzontale MCM CLOCK
Francia, 89000 Auxerre
Centro di lavoro orizzontale MCM CLOCK
Centri di lavoro orizzontali
Lotto in evidenza
Anno di produzione: sconosciuto 25.000 kg11.000 x 11.000 x 3.700 mm
Centro di lavoro orizzontale DECKEL MAHO DMU 60 P/FD
Centro di lavoro orizzontale DECKEL MAHO DMU 60 P/FD
Guarda il video
Svizzera, 4147 Aesch BL
Centro di lavoro orizzontale DECKEL MAHO DMU 60 P/FD
Centri di lavoro orizzontali
Lotto in evidenza
1997 7.500 kg7.000 x 4.000 x 2.300 mm

Il centro di lavoro orizzontale è una fresatrice CNC, dotata da un mandrino orizzontale, assi che possono essere da 3 a 5, un deposito per utensili, un cambio utensili e trasportatori di truciolo. Questo impianto permette una lavorazione automatica, soprattutto dei pezzi complessi e ritrova il proprio impiego nella produzione in serie. Comparato con impianti verticali, quello orizzontale è caratterizzato da oscillazioni ridotte e perlopiù, anche l’asportazione di truciolo è resa più facile. Le caratteristiche tecniche del centro di lavoro orizzontale da prendere in considerazione prima dell’acquisto sono: la lunghezza della corsa dell’asse, il peso della macchina, capacità di carico del tavolo, portautensili, ecc. Su Surplex troverete centri di lavoro usati di produttori leader come: MAZAK, DMG MAHO, inclusi quelli prodotti recentemente con una lunga corsa dell’asse e un moderno controllo numerico, ad esempio SIEMENS, MAZATROL o HEIDENHAIN!

I centri di lavoro orizzontali sono dei macchinari usati per l'elaborazione automatizzata dei pezzi tramite vari processi di lavorazione con asportazione del materiale, in cui l'azionamento dell'utensile di produzione avviene tramite un mandrino orizzontale principale. Come tutti gli altri modelli di centri di lavoro, anche quello orizzontale permette di produrre pezzi dalle geometrie complesse. Esso dispone di almeno tre assi traslazionali, oltre ad assi di rotazione opzionali, il cui movimento è comandato da un dispositivo di controllo numerico (NC o CNC).

  • Lavorazione automatica dei pezzi
  • Cambio automatico degli utensili
  • Impiegati nell'industria automobilistica e aerospaziale
 Qualità   Grandi offerte   Assistenza diretta

Gli assi di movimento possono essere associati sia all'utensile, sia al pezzo in lavorazione. Vi sono pertanto cinque diversi modelli di centro di lavorazione orizzontale, con una, due o tre assi, le quali possono essere associate al portautensili o al supporto del pezzo in lavorazione. Tipici per tutti i centri di lavoro sono sia il sistema automatico di cambio utensile, sia il cambio automatico delle punte di alesatura. I vari modelli si distinguono unicamente in base alla posizione del mandrino principale.

Centri di lavoro orizzontale comuni sono il modello a console e a montante. Il centro a montante è versatile e adatto anche per pezzi molto grandi. Per i centri di lavoro orizzontali a console, la zona di lavoro è molto limitata, ma essi hanno tempi truciolo-truciolo molto brevi.

Centro di lavoro orizzontale BOHLE

Il modello a portale è invece preferito per i centri di lavoro verticali. In linea di principio, comunque, tutti i modelli possono essere adattati per i centri verticali o orizzontali di lavoro. Studi statistici hanno tuttavia dimostrato che per circa due terzi dei pezzi solitamente lavorati, è più vantaggioso usare un centro di lavoro orizzontale.

I centri di lavoro orizzontali si sono evoluti a partire dalle macchine di perforazione e dalle fresatrici. Il passo essenziale per tale evoluzione è stata l'introduzione del controllo numerico, un concetto sviluppato che nel 1951 dal MIT (Massachusetts Institute of Technology), e del dispositivo di cambio utensile automatico. Queste strutture consentono la lavorazione automatizzata del pezzo, che è caratteristica per i centri di lavoro. I diversi modelli di fresatrici, a montante e a console, rispecchiano i modelli disponibili di centri di lavoro orizzontali.

Dettaglio di un centro di lavoro orizzontale

I centri di lavorazione orizzontali sono usati principalmente per la produzione con asportazione di truciolo di pezzi geometrici, in particolare tramite foratura e fresatura. Sono adatti per la fabbricazione di pezzi singoli, ma anche per la produzione in serie. Nella produzione di serie, per esempio nella fabbricazione di autoveicoli o aeromobili, la riduzione dei tempi morti è un grande vantaggio. Grazie alle potenzialità dei centri di lavorazione, è possibile lavorare un pezzo dietro l'altro in un unico serraggio o, in parte, lavorare con più utensili parallelamente, i quali vengono cambiati automaticamente. In caso di elevato grado di automazione, è ottimale anche un dispositivo di cambio utensili automatico. La sicurezza degli operatori è molto importante. I centri di lavoro orizzontali sono solitamente dotati di schermi di riparo interbloccati al sistema di comando. Non devono mancare, inoltre, uno o più comandi di arresto di emergenza, di facile azionamento e un sistema di controllo del motore autofrenante.

I centri di lavoro orizzontali sono macchinari per la produzione in serie, dotati di efficienza e precisione altrimenti irraggiungibile. Tra i piú noti produttori di centri di lavoro orizzontali possiamo trovare: AXA, BRIDGEPORT, CHIRON, DMG/MORI-SEIKI, DOOSAN, HECKERT, HERMLE, HÜLLER-HILLE, HURCO, MAKINO, MATSUURA, MAZAK, MORI-SEIKI e OKUMA. Per chi fosse interessato all’acquisto di un prodotto industriale a costo ridotto, un centro di lavoro industriale usato può essere il compromesso ideale tra qualità e prezzo. Su Surplex si trovano spesso interessanti offerte di centri di lavoro industriali usati.