Mostra sulla mappa

Forgiatrici usate

Macchine ed attrezzatura per la forgiatura industriale 1 Articolo
Categorie
Dimensioni (l x p x a) 7.500 x 3.500 x 1.500 mm
Anno di produzione 2013
Peso appross. 9.000 kg
Articolo disponibile da immediately
Termini di consegna FCA Etten-Leur, caricato su camion
Etten-Leur Paesi Bassi, 4873 LA Etten-Leur
Richiedi un'offerta
su richiesta
Richiedi un'offerta
Dettagli

La forgiatura consiste nella fucinatura di materiali metallici, realizzata tramite alte pressioni, senza asportazione di truciolo. Al pezzo incandescente, posto tra due semi-stampi con movimenti a scatto sotto, viene data la forma desiderata tramite pressioni molto elevate. Dopo lo stampaggio, il pezzo viene sottoposto a una successiva elaborazione. La forgiatura dei metalli è uno dei più antichi processi di lavorazione dei metalli: sono stati rinvenuti oggetti sottoposti a tale lavorazione risalenti al 5000 a.C. Oggi più di metà dei pezzi utilizzati dall'industria automobilistica e nella costruzione di veicoli pesanti deriva da questa lavorazione, realizzata tramite l’uso di presse per forgiatura.

  • Forgiatura realizzata tramite alte pressioni
  • Diverse tipologie di forgiatura
  • Imprecisioni solo nelle fasi intermedie dei processi produttivi

I vantaggi della forgiatura sono il basso consumo di materiale e un effetto di miglioramento della resistenza del pezzo. Uno svantaggio, tuttavia, è la scarsa precisione del pezzo dopo l'operazione di fucinatura. Per questo motivo la fucinatura è, nella maggior parte dei casi, solo una operazione intermedia del processo di produzione. Un'eccezione è l'arte della forgiatura artigianale, con la quale vengono forgiate aste, cinghie e tubi in acciaio dalla forma gradevole. Questi prodotti, spesso utilizzati per sistemazioni esterne, non richiedono elevata precisione e possono essere impiegati senza ulteriori elaborazioni. Solitamente, in ogni caso, il processo di forgiatura industriale è seguito da una lavorazione ad esportazione di truciolo.

I prodotti realizzati tramite fucinatura sono massici e caratterizzati da grandi sezioni trasversali. I prodotti cavi sono difficilmente realizzabili tramite il processo di forgiatura; a tal fine si impiegano pertanto altri processi ad asportazione di truciolo. Tipici prodotti di forgiatura sono alberi, bielle, alberi a camme o utensili.

Il ramo industriale della forgiatura di precisione si è dedicato al problema della mancanza di esattezza dimensionale. Oggigiorno, con lo sforzo appropriato è possibile forgiare anche prodotti quasi pronti per il montaggio: le ruote dentate, ad esempio, sono oggi consueti prodotti della forgiatura.

Le forgiatrici sono macchinari robusti, progettati per carichi elevati. Sono costruite in modo simile alle presse. In un utensile divisibile viene introdotto lo stampo negativo del pezzo desiderato. Il pezzo grezzo, incandescente, è posto tra le due metà dell'utensile e forgiato nella forma desiderata con diversi colpi. Le macchine per forgiatura si differenziano principalmente per il tipo di dispositivo di sollevamento e il tipo di mazza. È possibile impiegare processi meccanici, idraulici e pneumatici.

Oltre alla classica e tradizionale arte della forgiatura artigianale, nel settore industriale si distinguono i processi di forgiatura a stampo, forgiatura a impressione e forgiatura di precisione. Lo stampaggio è adatto per produrre pezzi di forgiatura dalla forma irregolare, come manovelle e bielle. Tale processo funziona similmente alla pressatura. Nel caso della forgiatura a impressione, vengono realizzati in modo preciso pezzi tubolari o in forma di asta. Contemporaneamente, una sezione longitudinale è guidata in modo continuo tra quattro utensili di forgiatura, che sono sfasati di 90° fra loro. La forgiatura di precisione è indipendente dal processo di forgiatura e si riferisce soltanto alla precisione dimensionale del prodotto forgiato. Poiché il processo di fucinatura è molto simile a quello di pressatura, anche la struttura e il funzionamento delle macchine impiegate sono comparabili. Come per le presse, anche nelle macchine per forgiatura vi sono mazze azionate idraulicamente o pneumaticamente, presse a ginocchiera o ad eccentrico, a manovella o a vite.

Il processo di forgiatura è fisicamente molto impegnativo, molto rumoroso e pericoloso, a causa dell'uso di pezzi incandescenti. È quindi del tutto inadatto per lavoratori non qualificati. La fucinatura è un lavoro riservato esclusivamente ai professionisti. L’addetto alla forgiatura dei metalli dovrà assicurarsi di indossare gli appositi mezzi di protezione, la tuta, le scarpe antinfortunistiche e la maschera di protezione per gli occhi, prima di cominciare la lavorazione con le presse per forgiatura.

Noti produttori di forgiatrici o macchine per la forgiatura sono BÜHLER, FRECH, HASENCLEVER e KOMATSU. Sul portale Surplex sono spesso presenti interessanti occasioni per chi fosse alla ricerca di presse per forgiatura.

Articoli osservati di recente Mostra tutti gli articoli visualizzati

Articoli osservati
Elemento rimosso. Disfare