Industria elettronica

Produttore

Tipo di vendita

Stato del macchinario

Ubicazione

Macchine per l'industria elettronica usate

6 macchinari trovati

Macchine usate per la produzione di energia e l'elettrotecnica

Ordina per
Nome
Nome
Ubicazione
Ubicazione
Numero di offerte
Numero di offerte
Offerta corrente
Offerta corrente
Chiusura
Chiusura
Visualizza:
Impianto di Serigrafia Automatica LA MECCANICA
Pognano
0 Offerte
4,000 €
concluse
REFU 316 Lot of Frequancy Converters
Asperg
0 Offerte
200 €
20/12/2017 10:29
Lotto più richiesto
SEW EURODRIVE Lot of Gear Motors
Bad Sassendorf
14 Offerte
110 €
28/11/2017 10:04
SEW EURODRIVE Lot of Gear Motors
Bad Sassendorf
10 Offerte
80 €
28/11/2017 10:02
SEW EURODRIVE Lot of Gear Motors
Bad Sassendorf
7 Offerte
80 €
28/11/2017 10:03
2 Motors
Bad Sassendorf
2 Offerte
40 €
28/11/2017 10:05

Newsletter

Ricevi tutte le nuove offerte di questa categoria direttamente via email.

Macchine per l'industria elettronica usate all'asta su Surplex a prezzi competitivi

  1. Indice
  2. Introduzione all'industria elettronica
  3. Settore energetico
  4. Elettronica
  5. Riciclaggio
  6. Stoccaggio di energia elettrica
  7. Fornitori di macchinari per l'industria elettronica
Industria elettronica macchinario vista complessiva

Introduzione all'industria elettronica

Avviata dalle invenzioni pionieristiche di Nikolai Tesla e Thomas Edison, l'industria elettronica è uno degli ambiti industriali più importanti fin dall'inizio della rivoluzione industriale. In generale, si distinguono i settori dell'ingegneria elettrica e della produzione energetica.

Settore energetico

L'industria legata alla generazione di corrente elettrica è la parte dell'industria elettronica che si occupa della produzione e distribuzione di energia elettrica.

  • Tecnologia elettronica impiegata in moltissimi settori produttivi
  • Accumulo e stoccaggio di energia elettrica
  • Nuove misure di smaltimento dei rifiuti elettronici

Ciò include la produzione di generatori e trasformatori, di cavi e conduttori, e tutte le altre componenti legate all'alimentazione di corrente. A differenza dell'elettronica, tale settore è ancora dominato da componenti la cui progettazione è abbastanza semplice. Sia i motori elettrici, sia i generatori sono formati da componenti quasi identiche. Si tratta di pezzi in ghisa colati, stampati e avvolgimenti in rame. Analogamente, i trasformatori sono costituiti da unità molto semplici, formate essenzialmente da avvolgimenti ed elementi metallici. Con l'avvento delle energie rinnovabili, il fotovoltaico si è dimostrato tra gli ambiti più innovativi per il settore energetico.

Macchinario elettronico vista frontale

Elettronica

Molto più complesso, invece, è il mondo dell'ingegneria elettrica. Esso si articola in varie aree: tecnologie di sistemi di controllo, accumulatori di energia, Consumer Electonics, ambiti applicativi. La componente predominante in ingegneria elettrica è il circuito di commutazione. È necessaria una notevole competenza al fine di poter lavorare correttamente su apparecchiature elettriche di qualsiasi tipo. Il problema con circuiti, schede ed elementi di controllo riguarda il fatto che il loro funzionamento non può essere compreso empiricamente. A differenza della meccanica "visibile" di un motore, di un sollevatore o di altri macchinari, i processi che avvengono in un circuito elettronico non possono essere compresi tramite una semplice osservazione. Per tale motivo, il lavoro nel campo dell'ingegneria elettrica è riservato a specialisti. Questo circuito elettronico interno è chiamato "scheda elettronica". Si tratta di piastre a circuito stampato, su cui vengono saldati componenti elettronici quali condensatori, resistenze e LED.

Nella produzione di tecnologie elettroniche, pertanto, le macchine usate per l'assemblaggio di schede elettroniche sono molto importanti. Queste macchine non sono denominate in modo univoco. Altre macchine utensili per la produzione e l'assemblaggio di piastre a circuito stampato sono "macchine di brasatura a onde", "impianti THT" o "macchina di brasatura selettiva".

Riciclaggio

Una delle più grandi sfide che il settore elettrico deve affrontare è l'aumento del volume dei rifiuti elettronici. Il settore del riciclaggio professionale, rispettoso dell'ambiente ed efficiente dei componenti elettronici usati, è in piena espansione. Si tratta di un settore molto dinamico: nelle procedure per il riciclaggio di apparecchiature elettroniche vengono introdotte innovazioni costantemente.

Industria elettronica macchinario usato

Stoccaggio di energia elettrica

Il compito più importante del settore elettrico è attualmente lo sviluppo di efficienti tecnologie per accumulare e stoccare energia. Nell'ambito della maggiore attenzione al consumo energetico, cresce anche la pressione verso i produttori di energie rinnovabili. Oggigiorno, essi possono offrire solo l'energia prodotta tramite sistemi eolici o solari. Ciò non risulta adeguato ai tempi moderni, in cui il fabbisogno energetico è così rilevante. L'accumulazione di energia elettrica è quindi uno dei requisiti fondamentali per il progresso delle tecnologie legate alle energie rinnovabili.

Fornitori di macchinari per l'industria elettronica

I più grandi produttori nel settore energetico (generazione di energia) sono SIEMENS e ABB. Per entrambi i produttori, il nostro portale mette spesso in vendita trasformatori elettrici usati, generatori, sistemi di controllo ed altri componenti per la generazione di energia. Altri fornitori sono, per esempio, FLUKE, WEIER, SCHUNTERMANN, SGB e WICKELTECHNIK LANGER. Macchine per la fabbricazione di componenti elettronici sono offerte da ERSA. L'azienda WELISCH ha un’interessante gamma di macchine per la produzione di circuiti stampati. La società MODERNE offre molteplici accessori per la produzione di elettronica.

Torna su