Inseritrici di spine usate 5

Inseritrice di spine per la produzione di porte e finestre
Categorie
Azzerare i filtri Mostra gli articoli
Mostra sulla mappa Visualizza
Inseritrice di Spine da Banco BUSELLATO VELOX 650
Inseritrice di Spine da Banco BUSELLATO VELOX 650
Italia, 33070 Maron di Brugnera
Inseritrice di Spine da Banco BUSELLATO VELOX 650
Inseritrici di spine
Suggerimento
Anno di produzione: sconosciuto 400 kg1.200 x 1.700 x 2.000 mm
Inseritrice di Spine da Banco MORBIDELLI
Inseritrice di Spine da Banco MORBIDELLI
Italia, 33070 Maron di Brugnera
Inseritrice di Spine da Banco MORBIDELLI
Inseritrici di spine
Suggerimento
Anno di produzione: sconosciuto 350 kg1.400 x 1.200 x 1.800 mm
Forainseritrice VAL-MEC FI2
Forainseritrice VAL-MEC FI2
Italia, 33070 Maron di Brugnera
Forainseritrice VAL-MEC FI2
Inseritrici di spine
Suggerimento
1984 500 kg3.150 x 1.100 x 2.000 mm
Spinatrice COMAL
Spinatrice COMAL
Italia, regione Caserta
Spinatrice COMAL
Inseritrici di spine
Suggerimento
1998 150 kg800 x 500 x 1.200 mm
Inseritrice di tasselli VITAP
Inseritrice di tasselli VITAP
Croazia, 31400 DJAKOVO
Inseritrice di tasselli VITAP
Inseritrici di spine
Suggerimento
Anno di produzione: sconosciuto 100 kg1.000 x 1.000 x 1.000 mm

Un'inseritrice di spine è un macchinario industriale utilizzato nella lavorazione del legno che consente di forare, inserire e incollare delle spine generalmente in ante di legno, destinate all'assemblamento di un mobile: si può pertanto inserire le spine sia su supporti in pvc che verniciati o allo stato naturale. Un'inseritrice dovrà, quindi, forare il supporto e incollare la spina.

  • Utilizzata nella produzione di porte e finestre
  • Integrabile in linee di produzione
  • Macchinario programmabile tramite pannello elettronico
Qualità Grandi offerte Assistenza diretta

È quindi composta da due teste: una è per forare con mandrino, mentre la seconda per spinare con colla. A questo modello generale, si affianca un'ampia versatilità e personalizzazione dei macchinari che così possono rispondere alle esigenze di produzione di ogni realtà: ci sono modelli che lavorano su più lati in contemporanea, altri modelli che si possono combinare in linea con altri macchinari o possono prevedere anche degli inseritori orizzontali.

In fase d'acquisto rilevano diversi fattori: oltre alla versatilità del prodotto, la velocità e la precisione della lavorazione sono molto importanti, quindi molti modelli prevedono la presenza di un sistema di spostamento con pattini a ricircolo di sfere che garantisce la massima precisione nella lavorazione. Particolare importanza ha anche il sistema di alimentazione della colla, la velocità con cui viene iniettata e il tipo di colla supportato; non meno importante sarà quindi l'aspetto di accesso al macchinario che, per mantenerlo in ottime condizioni, è indispensabile sia facile di modo da pulire al meglio i componenti.

Il macchinario deve prevedere misure idonee per la salvaguardia della sicurezza dell'operatore. I moderni modelli sono tutti dotati di pannelli di controllo elettrici che permettono la programmazione della lavorazione: la scelta andrà combinata tenendo conto dell'intuitività e della semplicità d'utilizzo, nonché della possibilità di regolare la lavorazione secondo le proprie esigenze.

Un'inseritrice di spine per legno trova impiego nelle lavorazioni di porte e finestre sia a livello artigianale che industriale: a seconda della tipologia di produzione, sono disponibili sia macchinari più semplici che integrabili con una linea di produzione.

MORBIDELLI, WEEKE e BIESSE sono solo alcuni dei più affermati produttori di inseritrici di spine per legno.