Lavorazione dei metalli

Produttore

Tipo di vendita

Stato del macchinario

Ubicazione

Macchine per lavorare il metallo usate

1474 macchinari trovati

Macchinari dei migliori produttori – per industria e artigianato

Il mondo della lavorazione dei metalli è estremamente complesso, il che si riflette anche sulla varietà di macchine usate. Per ogni processo esiste una macchina di seconda mano adatta: macchine di pressofusione e forni pensati per la formatura di prototipi; presse, cesoie a ghigliottina e forgiatrici per la formatura; fresatrici, trapani e torni per lavorazioni ad asportazione di truciolo; sistemi di taglio laser per taglio senza utensili; saldatrici per realizzare giunzioni; macchine per il trattamento delle superfici; macchine di misura e collaudo per il controllo della qualità. Queste e molte altre macchine usate dei produttori leader potete trovarle nelle aste industriali di Surplex. Approfitta dell’alta qualità e dei prezzi convenienti!

Migliori offerte: Lavorazione dei metalli

Ordina per
Nome
Nome
Ubicazione
Ubicazione
Numero di offerte
Numero di offerte
Offerta corrente
Offerta corrente
Chiusura
Chiusura
Visualizza:
 
Fresatrice a ponte INNSE BERARDI Atlas 3 RMI
Schwerin
su richiesta
in qualsiasi momento
Fresatrice a ponte INNSE BERARDI Atlas 3 RMI
Schwerin
su richiesta
in qualsiasi momento
Fresatrice a ponte INNSE BERARDI Atlas 3 RMI
Schwerin
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro DROOP + REIN T 2550 TR75C Plano
Schwerin
su richiesta
in qualsiasi momento
WALDRICH-SIEGEN WST IV H80 x 12000 Rettificatrice per cilindri
su richiesta
in qualsiasi momento
Tornio verticale GIDDINGS & LEWIS VTC 2500 CNC-/Milling Center
Schwerin
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale GIDDINGS & LEWIS FTR 5000
Schwerin
su richiesta
in qualsiasi momento
Macchina per pressofusione REMU DCM 1800
Sala Bolognese…
su richiesta
in qualsiasi momento
Sistema di depurazione ZIPPEL
Schwerin
su richiesta
in qualsiasi momento
Linea di produzione for Tube Angles
Lohne
su richiesta
in qualsiasi momento
HOEFLER H - 4000 Maxima Gear Grinding Machine
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale 2 Pieces GROB G350
Harzgerode
su richiesta
in qualsiasi momento
RIPPERT Powder Coating Line
Köln
su richiesta
in qualsiasi momento
GRANDINI Transverse and Longitudinal scissor system consisting of 3 individual components
Buftea
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale con cambia pallet COLGAR PROG 213 TR 12 P
Ruhstorf
su richiesta
in qualsiasi momento
Rettificatrice in tondo JUNKER Quickpoint 5000/40
Magdeburg
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale MAZAK HC Nexus 6000 II
Olching
su richiesta
in qualsiasi momento
Tornio pesante WMW NILES DP3 / DP3X /S 3 x 20000
Duisburg
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale MAZAK HC Nexus 6000 II
Hilden
su richiesta
in qualsiasi momento
Accessori e ricambi per trattamenti superficiali SURFACE ENGINEERING STL 6000 4 U
Legutio
su richiesta
in qualsiasi momento
SURFACE ENGINEERING STO 8 U + PTO 3 U Surface Grinding and Polishing Machine
Legutio
su richiesta
in qualsiasi momento
Punching-Bending line
LLANERA
su richiesta
in qualsiasi momento
Punching and bending line
LLANERA
su richiesta
in qualsiasi momento
Rettificatrice in tondo CNC JUNKER Quickpoint 5000/40
Magdeburg
su richiesta
in qualsiasi momento
RP 10 Tube Turn Shaping System
Velen
su richiesta
in qualsiasi momento
Accessori e ricambi per trattamenti superficiali SURFACE ENGINEERING SP 20 U
Legutio
su richiesta
in qualsiasi momento
Rettificatrice per piani DANOBAT RD 60-22-15
Burgos
su richiesta
in qualsiasi momento
Macchina per taglio laser TRUMPF TC L 3030
Ort im Innkreis
su richiesta
in qualsiasi momento
TIG Welding System
Erkelenz
su richiesta
in qualsiasi momento
Rettificatrice per interni WINZ & LEMKE GMBH SI4 CNC
Pritzwalk
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale STARRAG SX 051 B
Waldmohr
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale STARRAG SX 051 B
Waldmohr
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale STARRAG SX 051 B
Waldmohr
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale STARRAG SX 051 B
Waldmohr
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale STARRAG SX 051 B
Waldmohr
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale STARRAG SX 051 B
Waldmohr
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale STARRAG SX 051 B
Waldmohr
su richiesta
in qualsiasi momento
Centro di lavoro orizzontale STARRAG SX 051 B
Waldmohr
su richiesta
in qualsiasi momento
Granigliatrice
MARKE
su richiesta
in qualsiasi momento
Tornio CNC GEMINIS GT5 G2-1100 x 4000
Schwerin
su richiesta
in qualsiasi momento
Tornio CNC TORNOS DELTA 12/5 II
Biel/Bienne
su richiesta
in qualsiasi momento
Schehr Meuselwitz DXWK 1000/3 CNC Roll Lathe
Mönchengladbach
su richiesta
in qualsiasi momento
MORI SEIKI NL3000Y/1250 CNC lathe
Bergara
0 Offerte
85.000 €
27/09/2018 13:23
MHG Staples line for THN profiles
LLANERA
su richiesta
in qualsiasi momento
Lotto in evidenza
Centro di Lavoro Orizzontale a 5 Assi per alluminio HANDTMANN HBZ COMPACT CELL 200/100
Brindisi
0 Offerte
80.000 €
11/09/2018 10:29
Linea di Profilatura ELMEA TRS101
Milano
0 Offerte
80.000 €
02/10/2018 10:00
Centro di lavoro QUASER MF500C/15C 5-Axis CNC Vertical
Bergara
0 Offerte
80.000 €
27/09/2018 11:44
Tornio CNC TORNOS DELTA 12/5 II
Tavannes
su richiesta
in qualsiasi momento
  

Newsletter

Ricevi tutte le nuove offerte di questa categoria direttamente via email.

Macchine per la lavorazione del metallo usate per uso industriale

  1. Indice
  2. Metalli per prodotti moderni
  3. Settori dell’industria dei metalli e tipi di macchinari
    1. Stampaggio di prototipazione mediante colata e colata a pressione
    2. Formatura dei metalli
    3. Processi di separazione
    4. Tagliare i metalli senza utensili
    5. Unione dei metalli
    6. Trattamenti superficiali dei metalli
    7. Controlli di precisione con macchine di misurazione e prova
  4. Cosa occorre sapere quando si acquista un’attrezzatura per la lavorazione del metallo?
    1. Durata di vita dei macchinari per la lavorazione del metallo
    2. Acquistare l’usato
    3. Ispezionare i macchinari per la lavorazione del metallo
    4. Manutenzionare e riparare le macchine per la lavorazione del metallo
  5. Produttori noti di macchine per la lavorazione del metallo

Metalli per prodotti moderni

La lavorazione dei metalli è uno dei risultati più importanti ottenuti dalla razza umana. Le diverse caratteristiche del metallo rendono i suoi usi possibili quasi illimitati - c'è difficilmente un prodotto sul mercato che può essere fatto senza l'uso di componenti metallici.

Far sì che il metallo prenda la forma desiderata richiede dei macchinari specifici, dei quali esiste un'ampia selezione. Una volta estratto dalla terra, il metallo può essere fuso e gli può essere data tante più volte forma tanto quanto è necessario a creare dei nuovi prodotti.

Settori dell’industria dei metalli e tipi di macchinari

Stampaggio di prototipazione mediante colata e colata a pressione

Il metallo viene estratto dal minerale grezzo nella fonderia e gettato nell'impianto della fonderia. Quest'area della lavorazione del metallo viene chiamata prototipazione e comporta la formatura del metallo senza l'utilizzo di tecniche di lavorazione. Questo processo è di primario interesse per l'industria dei prodotti semilavorati.

Le macchine di pressocolata e gli impianti di fusione della ghisa, invece, lavorano direttamente i metalli che escono dell'impianto di fusione fino ad ottenere i prodotti finali. Fanno parte dei macchinari per la fonderia i forni, le vasche, le macchine per colata continua e le macchine per estrusione, mediante il cui uso vengono prodotti dei profili e dei semilavorati.

Formatura dei metalli

Dopo aver creato un prototipo metallico, il metallo viene laminato e trasformato in blocchi, lastre o strisce. Questi sono i primi passi del processo di formatura. Il metallo viene quindi trasformato da una forma all'altra pressando, arrotolando, piegando, avvolgendo o forgiando, usando una macchina progettata per ogni passo.

  • I rulli sono utilizzati nelle operazioni di lavorazione dell'acciaio e delle lamiere per raddrizzare e assemblare fogli sottili
  • Le presse possono dar forma ad un'ampia varietà di prodotti finali a partire dai blocchi metallici forniti
  • Le presse piegatrici piegano le lamiere nell'angolatura desiderata
  • Le presse di forgiatura sono utilizzate particolarmente per pezzi solidi su larga scala. Sono spesso utilizzate per preparare componenti che saranno sottoposti a grandi forze / trazioni

La forgiatura produce prodotti particolarmente duri e resilienti. Al fine di forgiare pezzi più complessi, come gli alberi a gomiti, accade spesso che diversi utensili di forgiatura vengano usati uno dopo l’altro. Questi poi danno al pezzo la forma desiderata attraverso passaggi incrementali.

Questi processi di formatura, tuttavia, non alterano la massa del metallo, ma questo non avviene nella maggior parte delle procedure di lavorazione del metallo. Le presse piegatrici, le macchine da taglio e le presse generali sono note come macchine per la lavorazione della lamiera.

Processi di separazione

I processi di separazione includono la lavorazione di pezzi utilizzando le seguenti macchine:

Le ‘macchine per la divisione’ più semplici nell’industria dei metalli sono le cesoie per lamiera e le macchine per la cesoiatura, che tagliano la lamiera in una direzione lineare.

Le macchine per la punzonatura e la perforazione possono quindi essere utilizzate per punzonare delle sezioni predefinite del foglio.

Quando si tratta di lavorazioni fini, le fresatrici CNC sono la scelta numero uno. Possono lavorare i blocchi metallici in qualsiasi modo e possono produrre contorni molto complessi.

I torni, invece, vengono utilizzati per produrre parti tornite per mezzo di una rotazione simmetrica. Le fresatrici e i torni appartengono al settore della lavorazione.

Le fresatrici CNC di più elevata qualità sono i centri di lavoro. Possono eseguire dei processi di produzione sia con un'eccellente precisione ripetuta, sia con una qualità costante.

I centri di lavoro CNC sono alcune delle macchine più complesse, all'avanguardia e costose presenti nell'industria metallurgica, e ciò vale anche quando si acquistano delle macchine usate.

Un tipo speciale di macchina di fresatura / rettifica è la macchina dentatrice, che viene utilizzata per creare ingranaggi e altre ruote dentate. Gli ingranaggi e altri prodotti simili devono avere una precisione costante, anche nella produzione in serie, il che significa che le macchine devono essere di qualità estremamente elevata. La macchina dentatrice è simile ai centri di lavoro convenzionali, ma presenta alcune funzioni speciali appositamente adattate per il loro compito. Una macchina dentatrice (che include anche macchine per la laminazione e la rettifica di ingranaggi) si trova solitamente a valle di un impianto di indurimento, che rende gli ingranaggi metallici altamente resilienti.

Un altro macchinario di lavorazione diffuso ma semplice è la macchina foratrice. Viene utilizzata per realizzare fori ciechi e fori passanti, nonché filettature. Oggi le macchine perforatrici sono spesso integrate nei centri di lavoro CNC.

La finitura e la lavorazione delle superfici vengono quindi eseguite mediante macchine per la molatura, lucidatura e lappatura. Esse garantiscono che il processo di abrasione rimuova solamente un centesimo o millesimo di millimetro, per ottenere quindi dei risultati estremamente precisi. Oltre a raggiungere le tolleranze desiderate, le macchine per la molatura, lucidatura e lappatura servono anche per preparare i metalli per la galvanizzazione. Applicare finiture cromate ai prodotti metallici richiede anche un trattamento accurato di lucidatura.

Un tipo speciale di macchine di divisione e abrasione è la macchina a erosione. Queste "macchine per la saldatura inversa" funzionano usando una corrente elettrica e possono creare delle cavità altamente precise nei blocchi di metallo. Le macchine per erosione sono spesso utilizzate per la costruzione di utensili e producono utensili resilienti altamente precisi per presse, punzonatrici e macchine per colata a pressione / iniezione.

Tagliare i metalli senza utensili

Oltre ai processi di divisione meccanica, quali la segatura, la fresatura e la molatura, esistono anche alcuni metodi per tagliare i metalli che non richiedono alcun utensile.

Il modo più semplice ed economico di tagliare il metallo in pezzi è il taglio a fiamma. Ciò comporta una fiamma che consuma gas combustibile e ossigeno ad alta temperatura che viene guidata attraverso un pezzo di metallo.

Può essere un metodo abbastanza grezzo, e produce vuoti imprecisi di diversi millimetri anche quando viene azionato utilizzando delle attrezzature CNC. Il taglio a fiamma crea anche una zona di diversi millimetri lungo i bordi di taglio in cui il metallo si indurisce in larga misura. Se non si desidera che ciò si verifichi nel prodotto finale, questa "zona colpita dal calore" deve essere molata.

Il taglio al plasma è simile al taglio a fiamma, ma è più preciso e meno soggetto a creare zone di indurimento dovuto al calore. Utilizzando una guida CNC e un tavolo di tiro, il taglio al plasma può produrre contorni molto precisi anche su un materiale spesso.

Le macchine per il taglio a fiamma e al plasma richiedono un materiale di partenza che sia spesso almeno qualche millimetro. Il taglio al plasma e a fiamma può essere utilizzato anche su materiali fino a diversi centimetri di spessore.

Quando si tratta di fogli sottili, il taglio laser è la scelta ideale. Produce risultati estremamente fini e precisi senza avere come risultato alcuna significativa perdita di taglio. A differenza del taglio a fiamma, non è possibile realizzare un taglio laser utilizzando un dispositivo portatile. Le macchine per il taglio laser sono generalmente delle tavole di lavoro fisse con controllo numerico computerizzato (CNC).

Nei casi in cui si preferiscano dei processi di taglio a freddo, il taglio a getto d'acqua è il percorso da intraprendere. Questo metodo coinvolge un getto d'acqua molto forte e perforante ed un mezzo abrasivo che taglia un materiale metallico in fogli. Conosciuta anche come "aqua cut", questa procedura non produce zone affette da calore di alcun tipo, e può raggiungere livelli di precisione molto alti.

Unione dei metalli

Il processo più utilizzato per unire i metalli è la saldatura. La forma più semplice di saldatura è la saldatura a frizione, ma è raramente utilizzata. I processi di saldatura ad arco sotto protezione elettrica e gas sono molto più diffusi. La saldatura ad arco sommersa (SAW) è la scelta ideale per lamiere metalliche molto spesse.

I dispositivi di saldatura ad arco sotto protezione elettrica e a gas sono disponibili a partire da utensili portatili fino ad arrivare ai macchinari di grandi dimensioni come sono le saldatrici stazionarie. I dispositivi di saldatura a frizione e SAW sono utilizzati solo per la lavorazione di parti di grandi dimensioni.

Altri metodi di unione metallica includono la rivettatura e l'incollaggio.

Trattamenti superficiali dei metalli

Accanto alla molatura e alla lucidatura troviamo altre macchine per il trattamento superficiale progettato per essere usate sui metalli, che possono essere suddivise in "macchine di rivestimento" e "macchine di trattamento”.

Macchine di rivestimento

Le macchine di rivestimento utilizzate nell'industria metallurgica sono principalmente sistemi di rivestimento galvanico. Coprono il prodotto metallico finito con uno strato sottile fatto di zinco, rame, oro o cromo. I sistemi di rivestimento galvanici più semplici sono noti come impianti di zincatura a caldo. Sono utilizzati principalmente sui prodotti in acciaio per fornire una protezione permanente contro la corrosione.

Anche i sistemi di cromatura sono ampiamente utilizzati. Questi sono complessi e utilizzano una procedura di immersione in più fasi dove i prodotti metallici vengono rivestiti con uno strato sottile di cromo lucido.

Oltre alla zincatura, esistono anche delle procedure di verniciatura a polvere che possono essere utilizzate sui prodotti in metallo. Ciò comporta il sottoporre i prodotti finiti ad una corrente elettrica che poi li induce ad attirare un rivestimento in polvere che viene spruzzato nella loro direzione. Una volta rivestiti con una polvere a base di plastica, i prodotti vengono portati in un forno dove le materie plastiche si fondono e formano una superficie senza soluzione di continuità che protegge il metallo dalla corrosione per tutta la durata della sua vita e dà al prodotto il colore desiderato.

I metalli possono anche essere rivestiti utilizzando qualsiasi numero di procedure di verniciatura e adesione.

Macchine per il trattamento

I principali tipi di macchine per il trattamento del metallo sono degli impianti di indurimento/ tempra che utilizzano calore. Questi sono costituiti da una fornace di ricottura e da un bagno d'olio, e lavorano riscaldando e raffreddando rapidamente il pezzo per creare una zona superficiale resiliente e temperata. I prodotti metallici temprati vengono spesso usati quando si prevedono dei processi di abrasione: le ruote dentate, gli involucri dei cuscinetti, gli alberi e i percorsi di trituratura sono spesso dotati di una superficie temprata per aumentare la durata del prodotto finale.

Controlli di precisione con macchine di misurazione e prova

Un prodotto finale va tanto bene quanto il suo componente peggiore. Per questo motivo sono state sviluppate una serie di macchine di misurazione e prova per garantire che ogni singola parte di una costruzione possieda esattamente le proprietà e le dimensioni giuste. Il test del materiale è una componente molto speciale della lavorazione del metallo. Può essere approssimativamente suddiviso in metodi di prova "distruttivi" e "non distruttivi"

Procedure di prova dei metalli distruttive

La macchina classica utilizzata per le prove distruttive è la macchina universale di prova di trazione, che lavora bloccando un campione metallico o in un dispositivo di tensione, tirandolo fino a quando non si divide. Questo aiuta a definire con precisione le zone elastiche e di deformazione di un materiale.

Anche i martelli a impatto con intaglio sono un metodo ampiamente utilizzato per indagare la resilienza di un materiale. Essi implicano un martello rotante che colpisce un campione metallico sulla sua larghezza determinare la forza necessaria per romperlo.

Le macchine per la prova di durezza necessitano anche di un campione preciso, pre-trattato, che penetrano con una forza determinata usando un ago per misurare quanto va a fondo l'ago nel materiale. Negli ultimi anni, l'uso diffuso di macchine manuali per la prova di durezza sta cominciando a lasciare il posto ai sistemi automatizzati.

Per ottenere una panoramica completa di una composizione del prodotto metallico, la macchina da utilizzare è lo spettrometro che esamina da vicino la struttura del metallo e tutte le leghe presenti.

Procedure di prova dei metalli non distruttive

I metodi di prova che non distruggono il campione includono approcci visivi, tattili e più penetranti.

I processi di prova visiva dei metalli comprendono tutti i passaggi di prova che possono essere eseguiti ad occhio nudo: partendo dal righello fino al nastro di misura, cursore di misurazione, vite di prova, lente d'ingrandimento o microscopio - l'industria offre un'ampia selezione di diversi strumenti di prova per l'ispezione visiva. Oggi questi sono spesso supportati da dispositivi di misurazione laser altamente precisi.

I metodi di misurazione tattili possono riguardare, ad esempio, i sistemi di misurazione con coordinate 3D che funzionano portando una sonda altamente sensibile o una testa di scansione su un prodotto metallico per misurare la sua precisione dimensionale in una selezione di punti predefiniti. Questo approccio viene spesso utilizzato per il controllo di costruzioni saldate.

Vengono usati due approcci principali per dare un'occhiata all'interno del metallo senza distruggerlo: i raggi X e gli ultrasuoni. I raggi X sono molto precisi e affidabili, ma sono pericolosi, a causa delle radiazioni prodotte, cosa che diventa particolarmente problematica, poiché alcune prove possono richiedere diverse ore (a seconda dello spessore del materiale). Le procedure a ultrasuoni, al contrario, sono molto più rapide, meno pericolose e possono essere eseguite con dispositivi a mano o stazionari.

Cosa occorre sapere quando si acquista un’attrezzatura per la lavorazione del metallo?

Durata di vita dei macchinari per la lavorazione del metallo

Anche il tornio migliore (o qualsiasi tipo di macchina per quello scopo) diventa ad un certo punto inutile, come un qualsiasi rottame metallico. In contrasto con le macchine per la lavorazione del legno, quelle per la lavorazione dei metallo sono sempre limitate quando si tratta della loro durata di vita: le forze coinvolte sono semplicemente troppo grandi e anche i modelli più robusti si consumano nel tempo.

Tuttavia, un altro aspetto da considerare quando si tratta di utensili per la lavorazione dei metalli è la pressione ad innovare e creare nuove macchine, che è molto più notevole rispetto al settore della lavorazione del legno: le tolleranze diventano sempre più precise e strette, aumenta la complessità dei contorni necessari e la produttività, ovviamente, deve semplicemente essere migliorata. Ciò porta quindi al fatto che delle macchine vecchie ma ancora funzionali diventano obsolete, e vengono sostituite da macchinari più moderni e ad alte prestazioni.

Acquistare l’usato

In quanto tale, è importante che i potenziali acquirenti di macchinari per la lavorazione dei metalli usati considerino attentamente le tolleranze, la complessità e la produttività che sperano di ottenere con i propri utensili per la lavorazione del metallo di seconda mano. Per ogni tipo di macchina ci sono diverse specifiche tecniche che possono aiutare l'acquirente:

  • numero di cicli di cottura per le macchine per colata a pressione
  • forze di pressione e la frequenza di ciclo per i punzoni e le presse
  • tassi di alimentazione per le mole e i torni

Una volta che si conoscono quali sono le aspettative minime che ci si attende vengano soddisfatte da delle macchine per la lavorazione dei metalli usate, la caccia ad una macchina adatta può iniziare.

Ispezionare i macchinari per la lavorazione del metallo

Una volta trovata, il compito è quello di controllare da vicino la macchina. Le ore di esercizio, i segni di usura e le condizioni generali possono fornire informazioni chiave sullo strumento per la lavorazione del metallo. In uno scenario ideale, dovrebbe essere condotta una prova dovrebbe in condizioni reali producendo un campione definito utilizzando la macchina, per poi misuralo accuratamente al fine di determinare la precisione dimensionale. Ciò consente inoltre al potenziale acquirente di determinare la velocità di produzione della macchina (non c'è niente di peggio che scoprire troppo tardi che la macchina non è in grado di produrre il numero di unità necessarie nel tempo desiderato). È più saggio fare un compromesso in termini di acquisizione di una particolare tolleranza piuttosto che doversi decidere per una produttività inferiore.

Manutenzionare e riparare le macchine per la lavorazione del metallo

Il compito di manutenzionare e riparare le macchine per la lavorazione dei metalli è destinato esclusivamente ad esperti specializzati e aziende specializzate, ma oggi ce ne sono molti tra cui poter scegliere nel settore. Alcuni specialisti sono inoltre in grado non solo di ripristinare le funzioni originali della macchina usata, ma anche di aumentate le capacità della macchina, anche per dare alla macchina una nuova aspettativa di durata per gli anni futuri. Alcuni specialisti sono in grado di migliorare la produttività, la precisione, la rigidità e la funzionalità di una macchina per la lavorazione dei metalli usata ad un punto tale da poter competere (quasi) sullo stesso livello di una macchina nuova.

Detto questo, ogni macchina di lavorazione del metallo ha una propria data d'uso limite, oltre la quale la revisione non è economicamente vantaggiosa, ma le riparazioni continue, la manutenzione e l'esperienza possono continuare a riportarla in un buono stato.

Produttori noti di macchine per la lavorazione del metallo

Il numero di aziende che producono macchine per la lavorazione del metallo è altrettanto ampio quanto la varietà di approcci alla lavorazione dei metalli. Come nel settore delle macchine per la lavorazione del legno, ci sono produttori che offrono un'ampia gamma di macchine e dispositivi nonché di produttori con un portafoglio di macchine molto specifico.

Per quanto riguarda il mercato dell'usato, ci sono anche molte aziende che svolgono un ruolo chiave nel garantire che le macchine usate prodotte da società non più esistenti possano continuare ad essere utilizzate per una varietà di applicazioni e ottenere i migliori risultati, aiutando così gli operatori a beneficiare completamente dei vantaggi di prezzo derivanti da un acquisto di seconda mano.

Alcuni dei fabricanti di macchinari per la lavorazione del metallo più conosciuti sono ALZMETALL, AMADA, DECKEL, EMCO, FLOTT, MAZAK, OPTIMUM, TRUMPF, ecc.

Torna su