Novità in arrivo! Il sito web di Surplex presto si presenterà in una nuova veste grafica...
Mostra sulla mappa

Stampi ad iniezione usati

Stampi a iniezione per la lavorazione industriale della plastica 3 Articoli
Categorie
Juego de moldes para juguetes infantiles
Juego de moldes para juguetes infantiles Stampi ad iniezione
Suggerimento
Suggerimento
Dimensioni (l x p x a) 300 x 200 x 210 mm
Anno di produzione sconosciuto
Peso appross. 442 kg
Articolo disponibile da immediately
Termini di consegna FCA Rottenburg-Ergenzingen, caricato su camion
Rottenburg-Ergenzingen Germania, 72108 Rottenburg-Ergenzingen
04/10/2022 11:05
0 offerte
850 €
Fai l’offerta
Dettagli
Fai l’offerta
Dettagli
Stampo a iniezione
Stampo a iniezione Stampi ad iniezione
Suggerimento
Suggerimento
Dimensioni (l x p x a) 600 x 800 x 500 mm
Anno di produzione sconosciuto
Peso appross. 200 kg
Articolo disponibile da immediately
Termini di consegna FCA Rottenburg-Ergenzingen, caricato su camion
Rottenburg-Ergenzingen Germania, 72108 Rottenburg-Ergenzingen
04/10/2022 11:03
0 offerte
500 €
Fai l’offerta
Dettagli
Fai l’offerta
Dettagli
Blow mold for birds
Blow mold for birds Stampi ad iniezione
Suggerimento
Suggerimento
Dimensioni (l x p x a) 270 x 160 x 60 mm
Anno di produzione sconosciuto
Peso appross. 10 kg
Articolo disponibile da immediately
Termini di consegna FCA, caricato su camion
Baden-Württemberg Germania / Baden-Württemberg
04/10/2022 10:54
0 offerte
300 €
Fai l’offerta
Dettagli
Fai l’offerta
Dettagli

La trasformazione delle materie plastiche oggi avviene principalmente con l'impiego di uno stampo ad iniezione. Questa tecnologia, alternativa allo stampo per pressofusione, è un processo industriale impiegato per la realizzazione di pezzi di plastica sia di piccole dimensioni e dal peso davvero contenuto (come dei bottoni, ad esempio) sia per la produzione di pezzi dalle dimensioni più importanti e dal peso di svariati kilogrammi (come i paraurti delle automobili o le vasche). È pertanto evidente che le forme che si possono realizzare con il processo dello stampo ad iniezione possono essere sia molto semplici che molto complesse, anche asimmetriche.

  • Produzione di pezzi in plastica di piccole e grandi dimensioni
  • Processo di fusione e iniezione anche a controllo digitale
  • Economicità e alta resa
Qualità Grandi offerte Assistenza diretta

Il processo prevede la posa del materiale plastico (precedentemente trattato, cioè essiccato o deumidificato) sulla tramoggia di carico, da cui sarà aspirato all'interno del cilindro di plastificazione della pressa di stampaggio. Qui, una vite viene messa in continua rotazione e traslamento dal sistema idraulico o elettrico del macchinario e crea attrito. In questo modo, grazie al calore prodotto dalle resistenze sul cilindro di plastificazione, il materiale plastico fonde (processo di plastificazione). In seguito, il materiale viene iniettato nello stampo, riempiendone le cavità e, grazie all'abbassamento della temperatura, inizia a solidificarsi.

Tutto il processo di fusione e iniezione avviene a temperature molto elevate, il cui abbassamento determina la fase della solidificazione e la relativa formazione del pezzo. La pressa di stampaggio è il macchinario industriale deputato alle lavorazioni di stampo ad iniezione e può essere elettrica, idraulica o ibrida.

Fra le componenti che rivestono particolare rilevanza nel processo, c'è il porta stampo, dove lo stampo viene alloggiato. Nella sua struttura più semplice, prevede un piano fisso dove si ancora un semistampo (detto femmina) e uno mobile, il cui movimento si perfeziona grazie a un sistema di supporto e guida del piano. Nelle lavorazioni più complesse, questa struttura prevede la predisposizione di ulteriori piani e livelli. Il materiale con cui un porta stampo è, generalmente, realizzato è l'acciaio.

Oggi, le presse di stampaggio sono dotate di dispositivi di controllo digitale che ne aumentano gli standard produttivi: fra i parametri monitorabili, rileva la velocità, la posizione e la pressione di iniezione.

Se i pezzi ottenuti dagli stampi ad iniezione più vecchi richiedevano operazioni accessorie come l’asportazione del materiale degli attacchi di iniezione e delle eventuali sbavature, gli stampi ad iniezione per materie plastiche attuali hanno ridotto sensibilmente questi passaggi di finitura.

Come visto, qualsiasi realtà produttiva che necessitasse la realizzazione di pezzi plastici, sia delle dimensioni più piccole, quanto di quelle più importanti, può ricorrere allo stampo ad iniezione. Si tratta di un processo particolarmente diffuso, grazie ai suoi pregi: costi di produzione molto bassi, elevata resa e massima automazione della produzione, flessibilità del prodotto finale (i colori e i materiali utilizzabili sono molteplici, anche con inserti metallici).

Fra le aziende che producono presse per lo stampaggio, BATTENFELD è una delle migliori, ma esistono anche altre importanti aziende, una fra tante STARMOULD. Gli stampi usati permettono di acquistare un buon prodotto a prezzo contenuto: nel marketplace Surplex sono spesso presenti interessanti possibilità di acquisto di stampi usati per materie plastiche prodotti da aziende specializzate in questi articoli.


Articoli osservati di recente Mostra tutti gli articoli visualizzati

Articoli osservati
Elemento rimosso. Disfare