Trapani radiali usati

8
Robusti trapani per lavorare elementi molto pesanti
Categorie
Azzerare i filtri Mostra gli articoli
Mostra sulla mappa Visualizza
Trapano radiale BREDA R45 1210
shape
Italia, 35038 Torreglia
Trapano radiale BREDA R45 1210
Trapano radiale Z3032x10i
shape
Italia, 35038 Torreglia
Trapano radiale Z3032x10i
Trapano radiale SORALUCE TRO 1250
shape
Spagna, 36416 Mos - Pontevedra
Trapano radiale SORALUCE TRO 1250
Trapano radiale DONAU DANUFLEX-135
shape
Germania, 74182 Obersulm-Sülzbach
Trapano radiale DONAU DANUFLEX-135
BERGONZI LP 1250 Radial drilling machine
shape
Germania, 73453 Abtsgmünd-Untergröningen
BERGONZI LP 1250 Radial drilling machine
Trapano radiale Stanko ZH55
shape
Paesi Bassi, 4873 LA Etten-Leur
Trapano radiale Stanko ZH55
Trapano radiale ELHA R 40
shape
Germania, 45549 Sprockhövel
Trapano radiale ELHA R 40
Riservato
RABOMA 12 UH 1600 Radial drilling machine
shape
Eseguire
Germania, 46342 Velen-Ramsdorf
RABOMA 12 UH 1600 Radial drilling machine

Il trapano radiale (o foratrice radiale o a bandiera) è una macchina utensile per eseguire fori su pezzi meccanici di grosse dimensioni. Esso è composto da un ampio basamento sul quale è fissato un montante a colonna. Un braccio orizzontale scorre, tramite un fodero cilindrico, in verticale e in senso circolare rispetto alla colonna: da qui la denominazione a bandiera. Sulla bandiera sono presenti delle guide orizzontali sulle quali scorre la testata composta da un motore elettrico, dal trapano, dagli organi per regolare la velocità dell'albero del mandrino, dai comandi automatici e manuali per far scendere il mandrino sul pezzo da lavorare. Sono presenti le condotte oleodinamiche per i bloccaggi, il canale per l'uscita del liquido refrigerante, l'impianto elettrico e i pulsanti per attivare il mandrino, la bandiera e la testata. Sul basamento è presente il tavolo di lavoro scorrevole, con i relativi comandi di bloccaggio.

  • Foratura di pezzi pesanti di grandi dimensioni
  • Utilizzato in tutti i settori
  • Rapidità nel cambio degli strumenti per operazioni di modifica complete
Qualità Grandi offerte Assistenza diretta

Il trapano a bandiera risale alla fine dell'800 ed è un'evoluzione del trapano a colonna. I primi trapani radiali avevano comandi puramente meccanici, come pistoni idraulici per spostare il braccio orizzontale o cinghie per far ruotare il mandrino. Col tempo gli organi di comando sono pilotati da motori elettrici e da dispositivi elettronici.

I trapani radiali hanno la caratteristica principale di poter eseguire fori, asole, lavorazioni di scanalatura, fresatura, maschiatura ed alesatura. Si possono forare basamenti di macchine o motori, incastellature o lamieroni.

VIDEO: Trapano radiale DONAU

Su questo tipo di macchine è l'utensile che si posiziona sul pezzo meccanico, grazie al braccio orizzontale che permette una grande libertà di movimento sia verticale che in orizzontale rispetto al bancale. La particolare costruzione del trapano a colonna radiale permette di effettuare lavorazioni di maschiatura, fresatura, alesatura, barenatura in piccola serie con buoni risultati variabili secondo la dimensione del pezzo e il grado di rugosità richiesto alla superficie finale dopo la lavorazione.

Un esempio di duttilità del macchinario si ha quando si devono creare più fori molto distanti da loro: se i fori devono essere in asse, lo spostamento offerto dalla bandiera al mandrino riduce al minimo le tolleranze della lavorazione.

Per chi fosse alla ricerca di trapani radiali di qualità e fosse interessato al prezzo ridotto dei trapani radiali usati, su Surplex è possibile trovare modelli di questo tipo: trapani radiali Breda, trapani radiali Caser, così come di altre marche. I prodotti in commercio hanno caratteristiche e dimensioni diverse che cambiano in base al pezzo meccanico da lavorare. Esse sono prodotte e vendute da società come: BREDA, KOLB, MUESER, GIRARDS, RABOMA, DONAU, SORALUCE.