Mostra sulla mappa

Macchinari usati WEINGARTEN

Usato Presse eccentriche 1 Articolo
Categorie
Dimensioni (l x p x a) 2.300 x 1.200 x 3.300 mm
Anno di produzione 1970
Peso appross. 12.000 kg
Articolo disponibile da immediately
Termini di consegna FCA Schwäbisch Gmünd, caricato su camion
Schwäbisch Gmünd Germania, 73529 Schwäbisch Gmünd
05/07/2022 11:00
7 offerte
1.440 €
Fai l’offerta
Fai l’offerta
Dettagli

L'azienda WEINGARTEN, società ricca di tradizione operante nell'ambito dell'ingegneria meccanica, realizza soprattutto prodotti di foggiatura.

La fabbrica di costruzione meccanica, WEINGARTEN AG, venne fondata nel 1866 da Heinrich Schatz. Inizialmente, essa si occupava della produzione di telai per maglieria in catena.
Nel 1884, Heinrich Schatz sviluppò e brevettò una cesoia per lamiere a leva. Successivamente la società venne riorganizzata e si dedicò a macchinari per la lavorazione della lamiera. Nel 1898 l'azienda venne rinominata WEINGARTEN vorm. Hch. Schatz AG.
Nel 1959 l'azienda fu convertita: punzonatrici e presse di grandi dimensioni per l'industria automobilistica divennero, da allora in poi, i principali prodotti realizzati.
Nel 1982 avvenne la fusione con l'azienda di presse e macchinari MÜLLER, con sede a Esslingen. La società, con sede a Weingarten, nel Baden-Württemberg, venne rinominata MÜLLER WEINGARTEN AG.
Attualmente, la società MÜLLER WEINGARTEN AG è ormai sciolta ed è stata acquisita dalla SCHULER AG. I pincipali rami di business della società riguardano tuttora le presse meccaniche, presse idrauliche e presse compatte. Grazie all'acquisizione da parte del SCHULER AG, si è costituito un complesso industriale leader a livello mondiale, che può vantare una quota di mercato del 35% circa nel campo della lavorazione dei metalli.

Il marchio produce macchinari ed accessori per la pressofusione. Tra la gamma dei macchinari, le presse WEINGARTEN eccentriche sono caratterizzate da una struttura robusta, anche nei modelli più datati, e permettono una lavorazione costante e sempre precisa su sollecitazioni estreme. La gamma di presse eccentriche è vasta, e comprende i modelli storici degli anni Sessanta EV 16 a colonna singola, o l'ER 160, ancora oggi estremamente diffusi nel mercato dell'usato ed utilizzati in tutto il mondo, con potenza di pressione rispettivamente di 16 tons, e di 160 tons, fino ai modelli a una, due o quattro bielle, con potenza da 100 a 3500 tons. Nei modelli più recenti i pannelli di comando sono dotati di display (anche touch screen) per la visualizzazione e il monitoraggio del funzionamento, notifiche, errori.

Negli anni Ottanta la WEINGARTEN con il marchio partner Müller ha introdotto un processo di pressofusione detto VACURAL, brevettato per produrre getti di pressocolati con alto vuoto, una tecnologia che elimina ogni possibilità di porosità all’interno dei getti. Con il marchio WEINGARTEN presse di questo tipo disponibili in una vasta gamma di varie dimensioni sono state introdotte per il mercato automobilistico (realizzazione di parti di telaio nel settore dell'automotive), per getti con basso contenuto di ossidi, gas e porosità (trattamenti termici per cicli differenziati T4 T5 T6 T7). Tra le presse del marchio partner Müller WEINGARTEN troviamo presse di formatura, macchinari meccanici multicarrello da 2.500 kN fino a 60.000 kN.

L'azienda WEINGARTEN offre presse idrauliche ad un montante, presse eccentriche e presse meccaniche su larga scala per l'industria automobilistica. La forza massima di pressione dei modelli più piccoli raggiunge le 100t. Le presse di grandi dimensioni assicurano prestazioni notevolmente maggiori e sono attualmente utilizzate nel settore automobilistico. Soprattutto le presse idrauliche sono flessibili e permettono una efficiente produzione di massa. Soluzioni idrauliche innovative, dalla elevata qualità costante, assicurano una migliore resa produttiva e sicurezza durante il lavoro.

Grazie al costituirsi del complesso industriale SCHULER AG, il Gruppo può offrire sul mercato, a livello mondiale, un'intera gamma di macchinari per la lavorazione della lamiera. Soluzioni di automazione complesse sono realizzate anche in combinazione con sistemi di inserimento e rimozione dei pezzi. Il telaio delle presse fabbricate presenta una struttura a collo di cigno oppure a colonna. Inoltre, sono disponibili modelli con diversi meccanismi di propulsione, tra cui le presse elettriche o idroformatrici. Un fattore centrale durante l'utilizzo di una pressa è la sicurezza, per garantire la quale vi sono dispositivi appositi, quali i comandi a due mani. Sistemi integrati di limitazione della forza di pressione proteggono i macchinari e gli utensili dall'usura.

Articoli osservati di recente Mostra tutti gli articoli visualizzati

Articoli osservati
Elemento rimosso. Disfare